Il Barattolo dell'EmergenzaCome si possono diminuire i temi di attesa di intervento e diagnosi di un’emergenza medica e conseguentemente salvare vite umane soprattutto di anziani o di persone che vivono situazioni di fragilità sanitaria e sociale? “Barattolo d’Emergenza. Metti al sicuro la tua salute” è la risposta fornita dal Lions Club di Siena grazie a un progetto sperimentale nato da un’idea semplice, economica e molto efficace.

Il progetto richiede l’utilizzo di un barattolo contenente alcuni adesivi da applicare sulla porta di casa e sul frigorifero e soprattutto, una scheda informativa sulla persona beneficiaria. La scheda informativa viene compilata dalla persona interessata o da un familiare, con l'eventuale supporto del medico di famiglia e descrive lo stato di salute del paziente, i farmaci che egli assume, le eventuali allergie, le malattie pregresse, i familiari da contattare e ogni altra notizia (età, medico curante, altri soggetti coinvolti nell’assistenza di base socio-sanitaria) utili ai primi soccorritori e al personale medico che dovrà assistere il soggetto. In maniera rapida, i soccorritori potranno accedere così ai dati essenziali per la salute del paziente, specie in caso di persone sole e non in grado di riferire su sè stesse.

Il progetto, promosso dal Lions con il patrocinio del Comune di Siena, è supportato dall’Ausl Toscana sud est, attraverso la Società della Salute Senese e in collaborazione con i medici di medicina generale, le associazioni di volontariato e i centri anziani attivi sul territorio. Il progetto ha, quindi, l’obiettivo di semplificare e velocizzare la presa in carico in situazioni di emergenza, rendendo disponibili per i soccorritori informazioni importanti relative a persone anziane e a soggetti che vivono in situazioni di fragilità sanitaria e sociale (disabilità, assenza di rete di supporto, solitudine).

Il progetto è partito in via sperimentale nel territorio del Comune di Siena il primo ottobre 2019: in base ai riscontri ottenuti, sarà valutata la progressiva estensione in tutti i Comuni della Zona Distretto Senese.

“È forte l’impegno della Asl sul fronte dell’informatizzazione dei dati sanitari attraverso il sempre più esteso utilizzo del Fascicolo Sanitario Elettronico, grazie al quale auspichiamo nel prossimo futuro, la realizzazione di un 'barattolo digitale' prontamente disponibile per tutti i cittadini - ha commentato il direttore generale dell’Ausl Toscana sud est Antonio D’Urso. - Ci auguriamo, come già avvenuto in altre realtà a livello nazionale, che questo progetto possa avere un impatto positivo sulla tempestività e qualità dell’assistenza a vantaggio di tante persone sole, anziane o disabili, le cui condizioni di fragilità costituiscono di per sé una potenziale complicazione in situazioni particolarmente delicate e difficili come quelle ascrivibili all’emergenza sanitaria”.

Gli interessati al progetto (per sè stessi o per qualcuno che si conosce) possono concordare le modalità di consegna del materiale (barattolo, scheda informativa, adesivo per la porta) ai riferimenti sotto riportati:

  • Segretariato Sociale - Via Pian d’Ovile n. 9 Siena
    lunedì e mercoledì ore 9-13 martedì e giovedì ore 14,30 -17,30
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Lions Club Siena – c/o Hotel NH (hotel Excelsior) via La Lizza, 1 Siena
    Referente: Franco Stanghellini - cell. 335 8283749
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Misericordia di Siena – via del Porrione n. 49 Siena
    Referente: Rosanna Faleri - mercoledì e venerdì ore 10-12 tel. 0577/210269; cell. 330 504962
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Misericordia di Siena – Sez. S. Miniato piazza della Costituzione n.11/12 Siena
    Referente: Renata Viti - dal lunedì al sabato ore 9 – 12, 15 – 18 tel. 0577/333777
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Pubblica Assistenza di Siena – viale Mazzini n. 95 Siena
    Referente: Grazia Ragazzoni tutti i giorni 9-12 e 15-18 tel. 0577/46180
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Auser Comunale di Siena - Via Tolomei, 7 interno 4
    Referente: Giuliana De Angelis - tutti i pomeriggi ore 16- 18,30. tel 0577/736034 –cell. 345 7924634
    e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Centro Iniziative Socio-Culturali per la Terza Età - piazza della Costituzione, 2 San Miniato - Siena
    Referente: Lido Magliozzi - cell. 333 1086631 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Centro Socio-Culturale Terza Età “Antonio Conti” - via S. Marco n. 90 - Siena
    Referente: Daniela Losi – cell. 348 9358219 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Centro Socio-Culturale “Bernardo Tolomei” via Savina Petrilli int. 2 scala 4 - Siena
    Referente: Romi Giuliano - cell. 331 1510631 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Centro Socio-Culturale “La Lunga Gioventù”- via Pispini, 162
    Referente: Andrea Franci - cell. 339 6928688 e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Comitato della Terza Età "Anni D'Argento", viale XXIV Maggio n. 40 – Siena
    Referente: Marco Fedi tel. 0577/222000 cell. 339 1857530 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.