Una rete di protezione per intercettare, contenere e alleviare il disagio psicologico causato o aggravato dal protrarsi della pandemia da Covid 19. E’ questo l'obiettivo dello Sportello gratuito di ascolto, attivo da venerdì 7 maggio, che nasce dal progetto degli psicologi Ernesto Campanini, Carolina Pieri e Chiara Milani in collaborazione con la Società della Salute Senese e le associazioni di volontariato Auser, Caritas, Misericordia e Pubblica Assistenza.

L'iniziativa solidale è rivolta a chi ha bisogno di consultare uno psicologo per sé o per chiedere aiuto su come affrontare il disagio di amici e parenti. Lo sportello psicologico vuole essere anche un punto di riferimento per tutti coloro che si trovano in una condizione di isolamento sociale, che riescono a vedere solo virtualmente altre persone o che vivono in condizioni di sovraffollamento abitativo, fattori che possono contribuire a rendere la pressione interna insopportabile.

Allo sportello di ascolto, dislocato in diversi Comuni della Zona Senese, si accede con due modalità.
Su appuntamento - da prenotare al 331 2631502 (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13) a cui rispondono i volontari del Servizio Civile SdS Senese - presso le sedi Auser (via B. Tolomei 7) e Pubblica Assistenza (via G. Mazzini 95) di Siena; con accesso diretto, il venerdì dalle 9.30 alle 12.30, nelle sedi del Centro Caritas (Via Aretina, 7, Arbia ) ad Asciano, della Confraternita di Misericordia (Via delle Fonti, 33, Pianella) a Castelnuovo Berardenga e dell'Associazione Pubblica Assistenza La Montagnola (Piazza degli Alunni, 5, S. Rocco a Pilli) a Sovicille.
Per le persone che sono in isolamento perché affette da Covid-19 è prevista, inoltre, la possibilità di contattare lo psicologo in modalità online.
I professionisti impegnati nel servizio gratuito di ascolto – gli psicologi Ernesto Campanini, Carolina Pieri, Chiara Milani, Renata Antoniani e Elena Lorenzini - sono tutti regolarmente iscritti all'Ordine degli Psicologi e prestano la loro attività a titolo di volontariato.

Gli psicologi interessati ad aderire a questa iniziativa di solidarietà possono contattare la SdS Senese scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Allegati:
Scarica questo file (Flyer_sportello_ascolto.pdf)Flyer_sportello_ascolto.pdf 88 kB