Per rispondere ai bisogni delle persone con disabilità la Società della Salute Senese offre servizi ed interventi di sostegno e finalizzati al conseguimento dell’autonomia personale, abitativa e lavorativa, anche attraverso la realizzazione di progetti finanziati da Fondi Europei, Statali, Regionali e Locali.

La domanda di accesso ai servizi è indispensabile per poter richiedere qualsiasi tipo di intervento sociale.

La compartecipazione dell'utente al costo del servizio è disciplinata dalle Disposizioni Attuative e dal Regolamento di accesso ai servizi.


PROGETTI AREA DISABILI

1) E DOPO DI NOI I NOSTRI FIGLI
(DGR 753 del 2017 – Servizi alle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare – Attuazione L.112/2016). Per la partecipazione al progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

2) PROGETTO ADA
- Adattamento Domestico per Autonomia personale – (DGR 865 del 2016 e DGRT 1446 del 2018). Per la partecipazione al progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

3) PROGETTO OGGI È DOMANI DURANTE E DOPO DI NOI NELLE TERRE DI SIENA
- Per la partecipazione al progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

4) DISABILITÀ GRAVISSIME
-(DGRT 1289 del 2019-Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze per le gravissime disabilità). Il progetto che prevede l'erogazione di un contributo economico mensile, si rivolge a persone con disabilità gravissima, con riconoscimento di indennità di accompagnamento o per le quali si verifichi una delle condizioni previste dalla delibera Regionale. Per accedere al finanziamento occorre essere in possesso di un ISEE Socio-sanitario non superiore a 60.000 Euro. Per la partecipazione al progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

5) SPERIMENTAZIONE BADGET DI SALUTE
– (DGR 1449 del 2017 – Percorso di attuazione del modello regionale di presa in carico della persona con disabilità: Il progetto di vita). Per la definizione del progetto si rinvia all'equipe multiprofessionale competente per territorio di residenza.


SERVIZI PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI

A) ASSISTENZA SCOLASTICA
Il servizio, affidato ad una Cooperativa, è rivolto agli alunni con disabilità, prevalentemente in gravità, residenti nei comuni della zona afferenti la Società della Salute Senese in seguito ad un progetto individualizzato definito in collaborazione con la famiglia il servizio SMIA, il Servizio Sociale Professionale e la Scuola sulla base delle risorse disponibili.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza e al servizio SMIA.

B) ASSISTENZA ALLA COMUNICAZIONE
Il servizio, affidato ad una Cooperativa, è rivolto agli alunni ipoacusici ed ipovedenti residenti nei comuni della zona afferenti la Società della Salute Senese in seguito ad un progetto individualizzato definito in collaborazione con la famiglia il servizio SMIA, il Servizio Sociale Professionale e la Scuola sulla base delle risorse disponibili.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza e al servizio SMIA.

C) ATTIVITÀ DI SOCIALIZZAZIONE
Sono previsti interventi di socializzazione, realizzati in rete con diverse Associazioni presenti nel territorio, finalizzati a sperimentare iniziative di tipo sportivo (ad es. equitazione, nuoto, ecc.) e ludico volte all'inclusione sociale e al conseguimento di una maggiore autonomia personale.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

D) INSERIMENTI SOCIOTERAPEUTICI
Si realizzano presso gli Enti gestori pubblici e privati qualificati per la gestione degli inserimenti socio terapeutici ed iscritti all'albo appositamente istituito dalla Società della Salute Senese con lo scopo di favorire l'integrazione sociale e la valorizzazione delle capacità personali. E' prevista idonea copertura assicurativa INAIL per i rischi connessi allo svolgimento dell'attività ed una indennità di partecipazione mensile per la persona disabile sulla base del singolo progetto personalizzato.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

E) INTERVENTI ECONOMICI
Sono previsti sulla base delle disposizioni attuative (link) contributi economici su care giver Professionale e/o Familiare per persone con disabilità grave assistiti a domicilio.
Per l'attivazione dell'intervento è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

F) ASSEGNAZIONE CANI GUIDA
(Legge 14.02.1974 n. 37 integrata dalla Legge 25.08.1988 n. 376 e Legge 08.02.2006 n. 60 – Diritto di accesso per i non vedenti accompagnati da cane guida) Per ricevere informazioni sull'attività di assistenza ai non vedenti mediante cane guida è possibile contattare la Scuola Regionale “Cane Guida per ciechi”: telefono 055 4382850, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

G) AD (Assistenza Domiciliare) ADI (Assistenza Domiciliare Integrata)
Il servizio, affidato ad una Cooperativa, è rivolto anche alle persone con disabilità, residenti nei comuni della zona afferenti la Società della Salute Senese in seguito ad un progetto individualizzato definito all'interno dell'equipe multiprofessionale competente per territorio di residenza.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

H) SERVIZIO DI TRASPORTO
Il servizio di trasporto è rivolto alle persone disabilità, con fragilità sociale, in carico al Servizio Sociale Professionale e residenti nel territorio dei Comuni consorziati della Società della Salute Senese.
È inoltre previsto un servizio di trasporto per le attività di socializzazione erogato direttamente dalle Associazioni con cui è presente una convenzione con la Società della Salute Senese.
Per gli alunni con disabilità che frequentano le scuole di secondo grado, L'Amministrazione Provinciale di Siena, organizza il servizio di trasporto scolastico avvalendosi delle Associazioni di volontariato convenzionate.
Per eventuali richieste è necessario rivolgersi all'ufficio Provinciale competente: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., telefono 0577 241801 – 241827.

I) CONTRIBUTI PER L'ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE
In ottemperanza alla Legge RT n. 40/2011 e s.m.i., i finanziamenti relativo all'abbattimento delle barriere architettoniche sono gestiti dai Comuni di residenza del richiedente.


STRUTTURE RESIDENZIALI E SEMI-RESIDENZIALI

A) CENTRO DIURNO "S. Petronilla"
Accoglie persone di età compresa tra i 18 e 64 anni e con disabilità psico-fisica o plurima che necessitano di interventi integrati, di carattere educativo, abilitativo, per il mantenimento dello sviluppo delle capacità residue e dei livelli di autonomia raggiunti.
Sede: Via S. Petronilla 7, Siena.
Orario di apertura: 8.30-16.30 dal lunedì al sabato.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

B) CENTRO DIURNO "Il Poderuccio"
Accoglie persone di età compresa tra i 16 e 55 anni e con disabilità psico-fisica o plurima che necessitano di interventi integrati, di carattere educativo, abilitativo, per il mantenimento dello sviluppo delle capacità residue e dei livelli di autonomia raggiunti.
Sede: Via Alessandro Cortigiani 10, Buonconvento.
Orario di apertura: 9:00 – 16,30 dal lunedì al venerdì.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.

C) RESIDENZA SANITARIA PER DISABILI "S. Petronilla"
Accoglie persone di età compresa tra i 18 e 64 anni con disabilità stabilizzata e prevalentemente in situazione di gravità non assistibili a domicilio che necessitano di una risposta continuativa residenziale tesa a mantenere i livelli di autonomia raggiunti e a garantire un adeguato intervento socio sanitario di riabilitazione estensiva.
All'interno della struttura vengono realizzati inserimenti a ciclo continuativo e temporaneo programmati per rispondere alle situazioni di sollievo per le famiglie.
Sede: Via S. Petronilla 7, Siena.
Per l'attivazione del progetto è necessario rivolgersi al Servizio Sociale Professionale competente per territorio di residenza.